News

Rsa di Chiavari, Di Capua vuole chiarezza

Chiavari. Rsa di Chiavari, interviene il candidato sindaco Marco Di Capua, “Avanti Chiavari”. <Il sindacato Usb comunica che il secondo piano della residenza sanitaria assistenziale, 24 posti letto, chiuderà entro il 20 febbraio 2017; la direzione sanitaria conferma la chiusura di un piano, anche se sembra che i posti vengano recuperati all’Istituto Marini di Lavagna, peraltro è una struttura privata: tutto questo mette in luce ancora una volta come il Sindaco Levaggi sia inadeguato e poco informato. Alla luce anche delle nuove circostanze attendiamo urgente risposta all’interrogazione presentata dai nostri due consiglieri Roberto Rombolini e Giuseppe Lagomarsino, lo scorso 11 novembre 2016, circa gli esatti sviluppi della RSA chiavarese>, spiega Di Capua, che aggiunge:

<L’azienda ha garantito che la futura riorganizzazione socio-sanitaria territoriale e ospedaliera dovrà comunque essere sottoposta alla conferenza dei sindaci. Attualmente è previsto lo spostamento del polo di riabilitazione ad oggi ospitato presso Casa Gianelli in corso Colombo, che potrà essere inserito nell’edificio sede dell’attuale RSA, che quindi oltre alla struttura residenziale sarà arricchito dall’attività riabilitativa, concentrando e ottimizzando i servizi a vantaggio dei pazienti e confermando pertanto il polo di Chiavari come punto di riferimento della riabilitazione del territorio>.



Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!