News

Accoltella il cognato davanti alla nipotina: arrestato trentenne

Lavagna. Una lite familiare ha rischiato di trasformarsi in tragedia, nella serata di ieri, quando un uomo ha accoltellato il cognato, davanti alla sorella e alla nipotina, per poi darsi alla fuga. La vittima, accompagnata dalla moglie presso l’ospedale di Lavagna, ha subito  un intervento chirurgico. Le sue condizioni ora sono stabili mentre la prognosi è riservata. Nel frattempo, avvertite le forze dell’ordine, l’aggressore veniva trovato in stato di agitazione presso la propria abitazione. I militari lo hanno arrestato ed hanno recuperato il coltello da cucina della lunghezza di 22 centimetri, lasciato lungo i binari della stazione ferroviaria. La lite si è verificata in un appartamento di piazza Milano a Lavagna. In manette è finito un trentenne di origine campane: rischia l’accusa di tentato omicidio.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!