News

Mercatino di Natale e Nocciola Day, domenica 11 dicembre in Fontanabuona

San Colombano Certenoli. Mercatino di Natale domani, domenica 11 dicembre, dalle 9.00 alle 19.00 nella struttura coperta del Circolo Acli di San Colombano.  A organizzarlo è la Pro Loco, che oltre al patrocinio del comune di San Colombano Certenoli ha trovato anche la collaborazione della Pro Loco Terramare di Rapallo, della cooperativa sociale Nabot di Chiavari e dell’associazione “Càlvari insieme per la nocciola”.  Il fatto che la data del mercatino coincida con il “Nocciola Day 2016” ha consentito di abbinare i due eventi per dare opportuno risalto ad una delle più tipiche produzioni locali, quella delle nocciole appunto, per la quale in questi ultimi anni si è avuto un risveglio di interesse che è sfociato nel recupero di noccioleti abbandonati e nella richiesta di concessione e tutela della denominazione d’origine, spiegano gli organizzatori.
Sono infatti i territori di Mezzanego in valle Sturla e di San Colombano Certenoli e Leivi in Fontanabuona, quelli dove la coltivazione del nocciolo si pratica da secoli. La cooperativa Nabot sarà presente al mercatino con un banchetto in cui metterà in vendita, accanto alle quasi introvabili “reste”, collane di nocciole infilzate, e ai monili prodotti dall’azienda agricola Fabio Benvenuto, numerosi  prodotti a base di nocciola, mentre l’associazione “Càlvari insieme per la nocciola” offrirà la degustazione di dolci artigianali confezionati con il prodotto del raccolto appena conclusosi. Non mancherà l’opportunità per acquistare, sul banchetto della Nabot, il volumetto “La nocciola ligure” di Sergio Rossi, di recente edizione. La collaborazione con la Pro Loco Terramare di Rapallo, presieduta da Pietro Burzi, che in Fontanabuona viene a rifornirsi di ardesia per le sue originali sculture, porterà al mercatino di San Colombano un buon numero di espositori, in particolare “artigiani creativi”,  provenienti dalla riviera facendo salire ad una trentina, complessivamente, i banchetti presenti. Il programma della giornata sarà caratterizzato da alcuni eventi: l’intermezzo gastronomico tra le 12.30 e le 14.00 con specialità locali e la polenta con cinghiale, di cui la prima porzione sarà distribuita gratuitamente; a seguire il “laboratorio  creativo” allestito per i bambini e l’immancabile arrivo di Babbo Natale; a metà pomeriggio, frittelle dolci e salate, accompagnate da vin brulé.

 ,
Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!