News

Litiga e accoltella coinquilino, arrestato 28enne irregolare

Sestri Levante. Un ventottenne di origine palestinese, irregolare nel territorio italiano, è stato arrestato dopo una violenta lite (con reciproci accoltellamenti) con un coinquilino. Il giovane finito in manette per resistenza a pubblico ufficiale, prima di essere arrestato, ha aggredito con un coccio di bottiglia i militari. Il 28enne, feritosi alle mani durante la colluttazione con i carabinieri, è stato portato al pronto soccorso di Lavagna e attende il processo con rito direttissimo. L’altro giovane, invece, si è dato alla fuga prima dell’arrivo dei militari.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!