News

Alimenti, Gdf sequestra 235 kg di cetrioli di mare

Genova. Un vero e proprio contrabbando si sta svolgendo lungo alcune coste italiane riguardo ad un pregiato tipo di alimento, le oloturie, usate in special modo nelle cucine orientali. Il cosiddetto “ginseng del mare” ha prezzi da capogiro nel mercato delle prelibatezze e nei nostri mari questo tipo di animale è molto presente. I militari della Guardia di Finanza insieme al personale dell’Ufficio delle Dogane di Genova, presso il terminal passeggeri, hanno scoperto 235 Kg. di oloturie essiccate. Il prezioso carico era occultato all’interno di un’autovettura sbarcata da un traghetto proveniente dal Marocco (Tangeri). A finire nei guai una donna orientale alla quale oltre al sequestro del prodotto è stata elevata una sanzione amministrativa. Il prodotto sequestrato è stato stimano che corrisponda a circa mille chilogrammi di oloturie vive.

Non mancano, infine, pericoli per la sicurezza alimentare da questo prodotto poichè le oloturie sono organismi filtratori, come le cozze, e possono assorbire virus, batteri, bio-tossine algali e metalli pesanti.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!