Pillole #antistress

Pillole #antistress: il decalogo dell’EcoFan

Benvenuti alle PILLOLE ANTI STRESS settimanali!
Vi chiederete: cosa c’entra l “ecologico” con lo stress? Se vogliamo fermarci a considerare lo stress come una serie di effetti a catena che incidono negativamente sulla vita dell’individuo non possiamo dimenticarci che viviamo in un’ ambiente condiviso…e “occuparsi del proprio orticello individuale” oltre ad essere illusorio, alimenta quei fattori di stress che condizionano negativamente la nostra vita. Siamo “esseri sociali” e viviamo continuamente in relazione all’ambiente circostante, che sìano le persone, che sia la terra su cui camminiamo tutti i giorni. Abbiamo bene sotto gli occhi e purtroppo sotto il naso, le bruttezze (e i fetori) delle città in cui abitiamo, alcune non dipendono da noi, altre invece dal nostro senso civico, esclusivamente da quello! Ho trovato questo decalogo (e lungi da me far pubblicità a chi l’ha pubblicato) “useful”: pratico e accessibile.
In realtà non è un decalogo perché sono solo 8 punti :)…ma possiamo aggiungere i nostri, quelli che abbiamo già adottato o semplicemente prenderci l’impegno di portare avanti anche solo uno di questi…e poi aggiungerne un altro…e un altro ancora…

1) Quando esci, lascia l’auto nel garage: prendi l’autobus, la bici, il monopattino o, semplicemente, cammina. Ricordati anche che esiste il car-sharing o il car-pooling.
2) Temperatura ambiente, fredda o frizzante: bevi comunque l’acqua del rubinetto.
3) Preferisci i prodotti “leggeri”: sfusi, alla spina o privi di imballaggi superflui. Oppure compra prodotti con ricarica o imballaggi riutilizzabili.
4) Evita prodotti usa e getta a favore di quelli durevoli: il riutilizzo è una delle più efficaci forme di salvaguardia dell’ambiente.
5) Pratica sempre una corretta raccolta differenziata: in questo modo, gli scarti che produci si trasformeranno da rifiuti a risorse.
6) Scegli prodotti a km zero, coltivati nel rispetto dell’ambiente e del ciclo stagionale.
7) Ricorda che ogni tua azione comporta l’utilizzo di risorse – materie prime, energia elettrica, calore, acqua, suolo, tempo… Cerca di utilizzarle consapevolmente e razionalizzale per quanto possibile!
8) L’esempio è il miglior modo per diffondere buone pratiche: insegna quanto hai imparato agli altri! Con la collaborazione di tutti sarà più facile ottenere risultati concreti per l’ambiente.
Buona settimana ECO!
Alla prox settimana 🙂

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su