News

Tragedia del cercatore di funghi di Lumarzo, le indagini proseguono

Lumarzo. Spetterà al medico legale, stabilire la vera causa del tragico ritrovamento nei boschi di Lumarzo, in Fontanabuona. Il cadavere senza testa di un cercatore di funghi è stato rinvenuto dai carabinieri e dai vigli del fuoco, dopo che la famiglia ha fatto scattare l’allarme, per il mancato ritorno a casa dell’uomo. Si tratta del corpo di Albano Crocco, pensionato di 68 anni, di Lumarzo.

Il suo corpo, decapitato, è stato trovato in fondo ad un versante, in località Cravaria. Secondo una prima ricostruzione, pare che la testa si sia staccata dal corpo durante la terribile caduta, ma come detto le indagini proseguono ed il sostituto procatore Silvio Franz, ha disposto il trasferimento del cadavere all’istituto di medicina legale.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su