News

Maxi evasione fiscale, intervengono i finanzieri di Chiavari

Chiavari. La guardia di finanza di Chiavari ha scoperto un’evasione fiscale di oltre 3,5 milioni di euro. L’imprenditore edile responsabile del danno erariale è stato denunciato alla procura per diversi reati fiscali, tra cui l’occultamento delle scritture contabili, l’omessa dichiarazione e la presentazione della dichiarazione infedele per i periodi d’imposta sottoposti a verifica.

Inoltre in concorso con altri due artigiani edili, è stato denunciato anche per l’emissione di diverse fatture false per lavori mai eseguiti: avevano gonfiato i costi dell’impresa per abbattere il reddito da dichiarare e pagare meno in termini di imposte. Oltre alla frode fiscale, scoperta attraverso la ricostruzione del reale volume d’affari della ditta di costruzioni, grazie anche all’analisi dei conti correnti degli indagati, i militari hanno constatato anche un ingente provento illecito, derivante dal furto di beni di cospicuo valore presso l’abitazione di uno dei clienti.

Torna su
error: Contenuto protetto!