News

In arrivo due milioni di euro, per opere di difesa del suolo

Genova. Due milioni di euro per interventi di difesa del suolo in tutta la Liguria, contro il dissesto idrogeologico. Sono stati stanziati dalla giunta Toti su richiesta dell’assessore regionale alla protezione civile e all’ambiente, Giacomo Giampedrone. Una cifra che andrà incontro alla quasi totalità delle richieste pervenute in Regione e che servirà alla manutenzione e alla pulizia degli alvei e dei versanti e alla realizzazione di opere di difesa idraulica. I comuni beneficiari sono stati 117, individuati sulla base delle priorità e delle criticità messe in evidenza dagli uffici territoriali.  Sono 40 i Comuni individuati in provincia di Genova, 22 quelli in provincia della Spezia, 29 in provincia di Savona, e 26 quelli in provincia di Imperia.

Gli interventi riguardano soprattutto la manutenzione ordinaria dei rivi, la rimozione dei rifiuti e la risagomatura degli alvei. <Il nostro obiettivo è stato quello di coprire il maggior numero di richieste, tenuto conto che la quota massima regionale finanziabile prevista per singolo intervento ammonta  a 40 mila euro che si vanno ad aggiungere alla quota di compartecipazione del comune>, spiega Giampedrone. Per ovviare alla drastica riduzione delle risorse la regione ha stabilito di aggiungere un ulteriore milione di euro, ai due già previsti, attraverso l’assestamento di bilancio che verrà approvato nei prossimi venti giorni per dare risposte anche ad altri comuni liguri.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su