News

Era caduta nell’area ecologica, il comune l’ha risarcita

Santa Margherita Ligure. Era caduta mentre stava buttando l’immondizia nell’area ecologica causandosi numerose lesioni, diventando fra l’altro invalida, e per quell’incidente il comune di Santa Margherita Ligure è stato condannato a risarcire la donna. La sentenza è stata emessa dal tribunale di Genova al quale la residente, rappresentata dal legale Emanuele Quacquaro, è stata costretta a rivolgersi non riuscendo a trovare una soluzione bonaria.

L’incidente risale al maggio del 2014: la donna si era recata presso l’area ecologica comunale in piazza San Siro, per gettare la spazzatura negli appositi contenitori interrati quando, a causa di un dislivello esistente tra i contenitori, poco segnalato, inciampava e cadeva rovinosamente a terra procurandosi lesioni con trauma cranio-facciale, una lussazione alla spalla destra un trauma all’ anca sinistra e un trauma ginocchio destro, con esiti invalidanti di natura permanente. Il tribunale ha deciso per un risarcimento di 4.800 euro.

Torna su
error: Contenuto protetto!