News

Si costituisce presso il commissariato di Chiavari, arrestato e condotto in carcere

Chiavari. Nelle prime ore della mattinata si è costituito presso il commissariato di polizia di Chiavari, Vincenzo Morso. Gli agenti della mobile, della sezione reati contro la persona, lo hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Genova, per detenzione e porto abusivo di arma da fuoco clandestina in concorso.

L’uomo, del ’56, è noto per precedenti penali e di polizia, per associazione di stampo mafioso.  E a seguito delle capillari indagini condotte dagli agenti, sull’omicidio del pregiudicato Davide Di Maria, commesso a Genova lo scorso 17 settembre, è ritenuto essere il possessore della pistola semiautomatica, con matricola abrasa, sequestrata il giorno dopo l’omicidio e utilizzata dal figlio Guido Morso, per esplodere un colpo, andato a vuoto, nei confronti della vittima, poi attinta mortalmente con un coltello.

arresto-polizia-charresto-polizia-2

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!