Sports

Challenger, Almagro soffre ma passa ai quarti di finale

Genova. Ieri sera lo spagnolo Nicolas Almagro ha sofferto non poco prima di approdare ai quarti di finale. Il vincitore dell’edizione del 2015 all’Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina non ha iniziato in sordina come fatto con Quinzi il giorno prima. Anzi inizia in maniera granitica fin dal primo 15. La partita è equilibrata: Laslo Djere brekka Almagro al quinto game ma subito dopo perde il servizio. Dopo 32 minuti siamo sul tre pari.

Un minuto dopo è 4-3 per Almagro poi 5-3. Altro break del serbo che torna sotto 5-4 ed impatta ancora. Il n.1 non molla e si riporta avanti (6-5). Tie break grazie alle prodezze del ventunenne che, però, cede per 7 punti a 5. Nel secondo set la differenza a favore del giovane serbo la fanno una manciata di punti e con un 7-5 si torna in parità. Meno lucido lo sfidante, piu opportunista il campione uscente: così la sfida finisce a favore dello spagnolo (6-4). Un match serale giocato sul centrale pieno di amanti rel tennis.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!