Sports

Challenger, maratona con sconfitta per Caruso

Genova. Oltre tre ore di gioco per Salvatore Caruso prima di uscire sconfitto dallo swedese Marcus Eriksoon (6/2, 7/6, 7/6) alle qualificazioni dell’Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina a Genova sui rossi di Valletta Cambiaso. L’italiano ha avuto una nitida palla match sprecata con una volee di diritto nel tiebrak. Lo stesso aveva avuto prima altre due occasioni per chiudere il match, durante il terzo set.

Due ore e 40 minuti, invece, fra Mektic e Simonssos  con lo svedese che ha vinto (7/6, 5/7, 7/6) per 7 punti a 3 nel tie break. Ultime partite in campo ora prima di sapere chi avrà diritto ad entrare nel main draw (tabellone principale). L’unico italiano rimasto in corsa per qualificarsi è Gianluca Mager che sta giocando contro Thomas Brkic il quale stamani ha eleminato l’italiano Alberto Brizzi in tre set.

1 Comment

1 Comment

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su