News

Rifiuti, Chiavari incrementa i controlli

Chiavari. Raccolta differenziata: il comune di Chiavari aumenta il servizio di vigilanza nelle zone periferiche della città, in particolare a Maxena, Ri Alto e Sant’Andrea di Rovereto, attraverso l’utilizzo di operatori in borghese. Il sindaco Roberto Levaggi e l’assessore alla nettezza urbana Daniela Colombo hanno deciso di intervenire poiché in queste zone, la differenziata non viene effettuata correttamente.

 

<Abbiamo evitato di introdurre un sistema di raccolta spinto per andare incontro alle esigenze dei cittadini dei quartieri periferici, posizionando dei bidoni di prossimità: purtroppo persistono, da parte di alcuni, comportamenti poco civili che hanno reso necessario adottare nuove misure di controllo e, se necessario, sanzionatorie>, spiegano. <Comprendiamo le piccole difficoltà che la raccolta differenziata comporta, ma confidiamo nell’impegno dei cittadini e nella loro collaborazione per mantenere il decoro in città, e per non incorrere nelle sanzioni previste dalla legge europea>.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!