News

Regione, più sicuro il monitoraggio dei temporali

Genova. Prendono il via le attività di ammodernamento del radar ligure del Monte Settepani di proprietà comune tra Regione Liguria e Piemonte. Sono arrivati i 500 mila euro di finanziamento, grazie ad un progetto europeo, che permette di potenziare il sistema radar ligure di osservazione dei temporali. A queste risorse si andranno ad aggiungere ulteriori 250 mila euro del bilancio  regionale, per un totale di 750 mila euro. L’assessore regionale alla protezione civile Giacomo Giampedropone, dà così mandato alla Regione Piemonte, di svolgere le funzioni per la ristrutturazione del radar.

<Il risultato finale sarà una migliore informazione sulla localizzazione dei temporali più forti e una maggiore comprensione della loro evoluzione a breve termine. L’impianto infatti, che fino ad oggi, si è dimostrato estremamente utile per il monitoraggio in tempo reale dei fenomeni meteorologici è soggetto a continui malfunzionamenti, conseguenti all’usura delle sue componenti e pertanto necessita di un’implementazione tecnologica  per eliminare le anomalie>, spiega. <Il risultato raggiunto, è frutto di un lavoro di sinergia tra gli uffici relazioni internazionali e il coordinamento programmi comunitari della Regione Liguria, l’ufficio protezione civile e il centro funzionale di Arpal; in questo modo aggiungiamo un ulteriore tassello per una migliore conoscenza dei fenomeni temporaleschi>, chiude l’assessore.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!